BLOG / 02 agosto 2016

Noleggio stampante 3d: quando conviene?

Quando conviene il noleggio stampante 3D e quando, invece, conviene comprarla? La risposta non è semplice e nemmeno unica. Ecco 5 buone ragioni per affittarla.
La stampa 3D è entrata a far parte del ciclo di sviluppo dei prodotti per un gran numero di aziende già da qualche anno. Il noleggio stampante 3D rappresenta una ottima opportunità per le aziende intenzionate ad inserire in azienda sistemi professionali, controllando i costi.

Sono ormai noti i vantaggi offerti dall’impiego di una stampante 3D per la realizzazione di prototipi tra cui, solo per citare i più significativi, una riduzione dei costi e dei tempi. Benchè vi sia la possibilità di avvalersi di servizi di stampa 3D esterni, tali vantaggi si rivelano in modo più evidente quando si dispone della stampante 3D in-house, ovvero all’interno della propria azienda, il che garantisce anche una maggiore  riservatezza dei propri progetti. Tali vantaggi sono tanto più rilevanti quanto più idonea è la stampante 3D alle esigenze dell'azienda; il noleggio della stampante 3D rappresenta un buon metodo per verificare le prestazioni del sistema in relazione alle applicazioni di interesse.

Sappiamo bene che prima di procedere all’acquisto di una stampante 3D professionale il manager accorto vuole avere la ragionevole certezza che la macchina sia adeguata alle esigenze aziendali. A questo scopo, i rivenditori di sistemi 3D più attenti a soddisfare il reale bisogno delle aziende, offrono la possibilità di valutare il prototipo realizzato con la stampante 3D da un modello campione del cliente che ha così l’opportunità di testare le reali potenzialità della tecnologia di stampa 3D offerta.

Tuttavia, ci sono situazioni in cui il noleggio stampante 3D rappresenta una soluzione conveniente.

 

5 buoni motivi per noleggiare una stampante 3D

  • Affittare una stampante 3D per alcuni mesi permette di utilizzarla nel proprio ambiente di lavoro, di verificare se è realmente adatta alle proprie esigenze di prototipazione, per poi procedere all’acquisto con maggiore sicurezza.
  • Il noleggio stampante 3D permette di inserire la stampa 3D in azienda con un investimento iniziale minimo; ad esempio, per stampanti 3D professionali basate su tecnologia FDM con camera di stampa di 20x20x15 cm si parte da poche centinaia di euro al mese.
  • Anche se in azienda si fa già uso della stampa 3D, possono verificarsi picchi di lavoro che superano la capacità produttiva delle macchine o che richiedono l’impiego di una tecnologia di stampa 3D diversa o, ancora, l’impiego di materiali che la stampante 3D interna non è in grado di stampare. In questi casi il noleggio stampante 3D può risultare più conveniente che avvalersi di un service esterno.
  • Dal punto di vista economico e finanziario va considerato che il canone di noleggio stampante 3D (locazione operativa) fornisce costi certi e predeterminati per tutta la durata del contratto e può essere considerato un costo operativo piuttosto che un ammortamento.
  • Le aziende che offrono servizi di noleggio stampante 3D professionali garantiscono anche l’assistenza tecnica in caso di necessità, senza costi aggiuntivi.
 

           Stampanti 3D a noleggio: condizioni e modelli

 

X
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti alla Newsletter