Stampi per iniezione di materiali plastici: le sfide

Il processo di realizzazione degli stampi è ampio e richiede una pianificazione precisa e esecuzione rispettando le scadenze del cliente, l'iterazione e le aspettative per la qualità delle parti.
Le modifiche alla progettazione possono avere un impatto significativo su tempi e costi, quindi la capacità di iterare rapidamente è fondamentale per l'efficienza complessiva del processo.

Complessità

Uno stampo per iniezione è costituito da molte cavità complesse, inserti e canali di raffreddamento.

Usura elevata

Gli utensili per stampi devono essere in grado di sopportare impatti ripetuti e l'esposizione a polimeri ad alta temperatura, rendendo la resistenza all'usura una caratteristica fondamentale.

Costi e tempi rilevanti

La realizzazione di uno stampo per iniezione con metodi tradizionali comporta costi di attrezzaggio elevati e lunghi tempi di consegna.

I vantaggi della fabbricazione additiva

Gli stampi e gli inserti ottenuti mediante stampa 3D sono molto più economici, più facili e più veloci da realizzare. La tecnologia additiva in plastica o metallo permette di ottenere geometrie complesse e cavità in modo più semplice, evitando complesse lavorazioni manuali.
Il costo di realizzazione di uno stampo viene spesso influenzato da errori di progettazione che possono richiedere il rifacimento dello stampo stesso, oppure dalla necessità di eseguire numerose revioni prima di raggiungere il risultato finale desiderato. L'utilizzo di una stampante 3D nella realizzare degli stampi per stampaggio a iniezione aiuta a risolvere queste problematiche.
Inserti per stampi con canali conformati in metallo

Inserti per stampi con canali conformati in metallo

Crea inserti tecnici più efficienti con la stampa 3D metallo
Riduci il materiale materiale impiegato e costruisci inserti leggeri pur mantenendo la resistenza all'usura con una stampante 3D per metallo Desktop Metal. Migliora la qualità delle parti e riduci il tempo di ciclo, abbassando i costi e aumentando la produttività.

Stampi ad iniezione 3D in tecnologia PolyJet™

L'alternativa avanzata per ridurre tempi e costi!
La tecnologia PolyJet™ è un metodo di stampa 3D offerto dalle stampanti 3D Objet™ di Stratasys® che permette alle aziende di costruire al proprio interno stampi ad iniezione, in tempi rapidi e con facilità, impiegando fotopolimeri liquidi che vengono depositati e solidificati per ottenere la geometria desiderata. Gli stampi così ottenuti possono essere posizionati immediatamente nella pressa ad iniezione e utilizzati per creare prototipi dello stesso materiale previsto per il prodotto finito.
Questi prototipi di precisione permettono di ottenere esempi realistici dei prodotti finiti e possono essere utilizzati per raccogliere dati sulle prestazioni effettive nelle applicazioni reali.

Semplifica il sovrastampaggio

Prova la stampa 3D multimateriale
Operazioni articolate come lo sovrastampaggio e il costampaggio possono essere semplificate attraverso la stampa 3D multimateriale delle macchine professionali Stratasys con tecnologia PolyJet.
Una vasta gamma di polimeri unita alla capacità di combinare diversi materiali durante la stampa, offre opportunità uniche nello stampaggio delle materie plastiche.

Stampaggio ad iniezione in tecnologia PolyJet

Ideale per piccoli lotti o pezzi unici
Gli stampi ad iniezione realizzati mediante stampa 3D con tecnologia PolyJet non sostituiscono gli stampi in acciaio o in alluminio utilizzati per volumi di produzione medi o elevati, ma risultano più convenienti degli stampi di soft-tooling nella produzione di piccoli lotti o pezzi unici. Grazie a questa tecnologia i produttori possono creare prototipi a velocità e costi ben al di sotto di quelli in metallo ottenuti con metodi tradizionali.

Scopri i prodotti

X
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Iscriviti alla Newsletter